La storia del team

STORIA A.S.D. FASSA BIKE

ASD Fassabike nasce nel 2007 con lo scopo unire sotto un unico nome gli appassionati della Mtb.

Il primo passo dell’associazione è stato quello di creare dei percorsi dedicati alla Mtb, al fine di sviluppare il turismo in valle e dare ai giovani locali la possibilità di avvicinarsi ad un nuovo sport da praticare all’aria aperta. Dopo aver mosso i primi passi la società si è promossa con l’organizzazione di eventi e gare di diverse discipline sia a livello regionale che internazionale.

Negli anni successivi, gli sforzi dell’associazione sono stati rivolti a migliorare le offerte turistiche dedicate al mondo Mtb in valle. Infine nel 2015 è nata la “Fassa Bike Mtb School – Fassa Bike Scola de Rodes da Mont”, scuola di ciclismo riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Ciclistica Italiana

RACING TEAM

Dopo 7 anni di attività, nel 2014 l’associazione ha deciso di creare ufficialmente un team che s’impegni nelle competizioni agonistiche di tutti i livelli. Lo scopo principale del team è quello di creare una base sia tecnica che culturale per i giovani atleti fassani, al fine di favorire l’avvicinamento a questo bellissimo sport. I soci dell’associazione (che nel 2015 sono diventati maestri della FCI) puntano a sviluppare uno spirito di gruppo e solidarietà fra persone, nonché praticare attività fisica all’aperto.

Il Fassa Bike Racing Team è sempre stato un piccolo team, praticamente una famiglia. Il primo anno era composto solo da 5 ma tosti atleti agonisti (Depaul Gabriele, Verra Manuel, Bacchiocchi Valerio, Pesaola Claudio e Savaris Sabino) .

Il 2015 è stato un anno eccezionale per il team, con gli importanti risultati di Gabriele, il quale ha lasciato il team per una squadra ufficiale l’anno successivo. Non da meno sono stati i risultati di Manuel e Valerio (con Sabino e Claudio a fare da illustri gregari) e della neo giunte Zulian Margit e Boscolo Albert.

Orfani di Gabriele

Nel 2016 la stagione è stata ricca di risultati con Manuel e Valerio in grande spolvero.

Nello stesso anno la famiglia Racing Team si allarga con il fuori strada Salvador Daniele, mentre Zulian Margarit decide di transitare in un altro team.

La stagione 2017 è trascorsa sulla falsa riga della stagione precedente con gli ottimi risultati di Manuel e Valerio nonché degli altri portacolori del team. Manuel è diventato campione provinciale in carica di categoria nella specialità UPHILL, mentre Valerio campione provinciale in carica di categoria nella specialità MARATHON.

Il 2018 entrare a far parte del team 4 i nuovi atleti: Ballis Sandy, Romano Simone, Degiampietro Graziano (tutti bikers) e Caimi Claudio (stradista), portando il totale dei tesserati a 12.

Gli atleti prendono parte a diverse tipologie di gare: XC, Gran Fondo, Marathon, Enduro sia a livello che regionali, nazionali ed internazionali.

Un grande, immenso ringraziamento va agli sponsor che hanno e stanno tuttora sostenendo il team ed a quelli che per vari motivi hanno dovuto interrompere la collaborazione.

STAGIONE FASSA BIKE RACING TEAM 2019

Tra alti (moltissimi) e bassi (pochissimi)  la stagione sportiva 2019 per il Racing Team è stata molto positiva.
Per prima cosa sottolineiamo il fatto che il nostro team è in continua crescita: 15 infatti quest’anno sono stati gli atleti tesserati nelle nostre fila, anche se non tutti hanno partecipato a qualche gara.
Poi piace ricordare che siamo stati presenti su moltissimi campi di gara, sia per quel che riguarda la strada che quel che riguarda la Mountain bike, con quest’ultima che logicamente ha fatto da padrona e sia in tante zone d’Italia ma anche all’estero.


Per il discorso strada ricordiamo che abbiamo tra i nostri tesserati 2 atleti che praticano solo la bicicletta da strada, Salvador Davide e Caimi Claudio, con solo quest’ultimo che si è presentato ai nastri di partenza di 3 competizioni, tutte molto importanti e conosciute a livello internazionale, di cui due in Italia (la Marcialonga Cycling e la Maratona Dles Dolomites, entrambe che si possono definire “gare di casa”) ed una all’estero, in Francia (la Santini GF Mont Ventoux). Ottime in ogni caso le prestazioni del nostro Claudio Caimi.


Ed ora passiamo alla Mountain bike, dove si potrebbe parlare per ore visto che la maggior parte dei nostri atleti pratica principalmente questa discplina.
Innanzitutto possiamo dire che sono stati molteplici le specialità di gara a cui hanno preso parte i nostri atleti: spaziamo infatti dalle classiche gran fondo alle Marathon, passando dalle gare enduro, up Hill, XC ed addirittura triathlon.

E dalla mountain bike sono arrivate le maggiori soddisfazioni: Manuel Verra si è confermato alla grande come punta di diamante del team, riuscendo a vincere la classifica del circuito trentino nella sua categoria M1 nonché a terminare al 5° posto nella classifica assoluta dello stesso circuito. Il circuito trentino mtb di quest’anno era composto da 5 classiche gare sparse in tutte le valli della nostra bellissima provincia, a cominciare dalla Passo Buole Xtreme ad Ala (straordinariamente prima gara del circuito causa lo spostamento a settembre per maltempo della Val di Non Bike), per continuare a Pinzolo con la Dolomitica Bike, a Lavarone con la 100 km dei Forti, a Telve Valsugana con la 3Tbike e finire come detto poc’anzi a Cavareno con la Val di Non Bike.

Sempre per la sua categoria, Manuel si è laureato Campione provinciale nella specialità Up Hill, successo questo ottenuto nella gara Ala – Ronchi Up Hill del 22 aprile.
Altra gara dove Manuel si è fatto valere alla grande è stata la Hero, altra gara da definire come “gara di casa”, dove è riuscito ad ottenere un  2° posto di categoria M1 e 56° posto nella classifica assoluta: semplicemente fantastico.

E non contento di tutto questo, ad inizio stagione Manuel si è voluto cimentare in un triathlon a Naturno (BZ), la Otzi Alpin Marathon, dove ha partecipato da solo gareggiando in tutte e tre le specialità di gara (mountain bike, corsa a piedi e scialpinismo).


Da quest’anno poi abbiamo anche un atleta di spessore nella specialità enduro, il nostro Filippo Romano.
5 le gare di enduro a cui Pippo Romano a preso parte, 4 facenti parte del circuito Triveneto di enduro ed una extra.
Ottimi i risultati di ogni gara (tra cui una vittoria di categoria ed altri podi sempre nella sua categoria) che lo hanno portato ad ottenere il 3° posto finale nell’intero circuito sia nella categoria Elite Master che nella categoria assoluta dei Master.


Passando giustamente anche agli atleti del team ottime le prestazioni di Valerio Bacchiocchi.
Sempre costante nel suo rendimento, Valerio è riuscito a chiudere il Circuito Trentino Mtb in una bellissima 5^ posizione di categoria M2 e 32^ posizione nella classifica assoluta.
Precisiamo comunque che Valerio ha preso parte a molte altre gare, tra cui una gara XC ad Egna (BZ) dove ha colto anche li un bellissimo 5° posto di categoria. Inoltre il buon Valerio si è spostato molto distante dalla Val di Fassa per essere ai nastri di partenza di altre due gare, una all’Isola d’Elba (Capoliveri Legend) ed una nei pressi di Roma, a Rocca di Papa (Colli Albani).


Claudio Pesaola, altro assiduo frequentatore dei campi di gara, ha preso parte a molte gare tra cui quasi tutte le gare del circuito Trentino Mtb, oltre che alla Hero ed al Rally di Romagna, gara di mtb di 5 tappe che si corre a Riolo Terme (RA) di cui ormai è un fedelissimo partecipante.


Ultimo nostro atleta che ha partecipato a qualche gara, in questo caso la Hero, è stato Romano Simone.


 

Gli altri atleti del team (Ballis Sandy, Basilico William, Bernard Davide, Degiampietro Graziano, Deluca Giorgio, Ganz Roberto, Salvador Davide, Weiss Nicolò e Zanon Michael) per un motivo o per l’altro non sono mai riusciti a partecipare ad una gara ma sono stati assidui frequentatori delle strade e dei sentieri della nostra magnifica valle e delle valli limitrofe.

Infine ricordiamo la ormai solita festa di fine stagione e fine corso di mtb organizzata dagli atleti del team (che l’hanno fortemente voluta) ed i maestri di mountain bike della scuola  di mtb “Scola de Rodes da Mont” con i bambini – ragazzini della valle che hanno preso parte ai corsi di mtb durante l’estate 2019. Dopo il ritrovo in zona Ciasates a Canazei, tutti verso Pera di Fassa rigorosamente in sella alla propria mtb dove, all’Adventure Park Piciocaa, attendeva un fantastico nutella party.

Evoc Met 5 Ten Cannondale ION Ultimate
Sport Check Point APT Val di Fassa Dolomiti Unesco

Privacy policy