La Val di Fassa apre la stagione Enduro World Series 2021 con un doppio appuntamento

Dal 23 fino al weekend del 26-27 Giugno 2021 in Val di Fassa si parlerà la lingua dell’enduro in mountain bike. Torna finalmente tra le dolomiti la MET EWS Val di Fassa.

La Val di Fassa sarà il teatro dei primi due round di apertura della stagione Enduro World Series 2021, in programma a Giugno 2021, rispettivamente mercoledì 23 e il weekend del 26/27.
Dopo il grande successo dell’evento di debutto EWS nel 2019, la Val di Fassa è già oggi tra le location più apprezzate nel panorama mondiale, per qualità organizzativa, paesaggi e ospitalità e rappresenta la venue ideale per una ripartenza spettacolare ed emozionante.
William Basilico responsabile Fassabikepark e direttore sportivo dell’evento dichiara: “Siamo orgogliosi della proposta fattaci da EWS di aprire la stagione con ben due gare, siamo altrettanto fiduciosi di poter organizzare un grande evento e speranzosi di farlo con un numeroso pubblico. Sappiamo che ci aspetta molto lavoro, ma questo non ci spaventa”.
Moltissimi degli interventi sui sentieri che si sono svolti durante il 2020 e che proseguiranno in primavera, sono rivolti a migliorare la rete sentieristica e ad arrivare preparati all’evento e alla stagione 2021 con diverse novità. Alcune delle nuove linee ad esempio verranno rese pubbliche e percorse in gara per la prima volta e da quel momento in poi entreranno ufficialmente nell’offerta bike della valle.

Comunicato Ufficiale Enduro World Series

EWS annuncia un grande calendario gare per il 2021

Le Alpi, le Dolomiti, i Pirenei, le Montagne Rocciose canadesi e le foreste della Scozia; l’Enduro World Series è tornata con un calendario gare 2021 che non assomiglia a nessuno dei precedenti.
Dopo una stagione 2020 molto ridotta a causa di COVID-19, per il 2021 l’Enduro World Series (EWS) si sta preparando ad una stagione ricca di competizioni. Con nuovi programmi, un nuovo format e regolamento, oltre all’ingresso di alcune località inedite, la stagione in arrivo sarà un concentrato del meglio che l’EWS e l’EWS-E hanno da offrire.
La nuova stagione è stata posticipata nella seconda metà dell’anno, con le gare che si svolgeranno da giugno a ottobre, e insieme al cambio di date, arriva un grande cambiamento nel format di gara.
La Pro Stage è una breve e veloce sezione cronometrata che tutti i corridori dovranno affrontare il giorno precedente a tutte le altre prove speciali. La Pro Stage garantirà punti extra ai primi cinque classificati nelle categorie Pro maschile e femminile e ai primi tre classificati nelle categorie U21 e Master.
Ruaridh Cunningham, coordinatore sportivo EWS, dichiara; “La Pro Stage favorisce un inizio brillante e divertente per i weekend EWS. Tutto sarà studiato per dare vita a corse combattute, con distacchi minimi e altamente spettacolari anche per il pubblico”.
Il 2021 sarà anche l’anno di debutto dei doppi round EWS in alcune località selezionate. Questi doppi round, che quest’anno si svolgeranno in tre località, vedranno i pro gareggiare due volte in una sola settimana, prima il giovedì e poi la domenica. Garantendo il doppio del racing, sia per gli atleti che per i fan, questo nuovo format sarà anche di aiuto nei budget degli atleti e delle squadre, oltre a ridurre l’impatto ambientale legato alle molte trasferte. La stagione è così raggruppata in blocchi di viaggio più lunghi che permettono di aumentare il numero delle competizioni come mai prima d’ora, con l’EWS che si espande a nove round e l’EWS-E che aumenta a quattro.
La nuova programmazione aumenta la componente gara anche per gli amatori, con un’intera giornata dedicata all’EWS100 e all’EWS80 ad ogni round dell’EWS. E per coloro che desiderano guadagnare punti di qualificazione per passare alle gare Pro, le gare EWS Qualifier si svolgeranno in tutto il mondo, con nuove gare che verranno aggiunte al calendario nei prossimi mesi.
La nuova stagione vedrà anche l’introduzione delle Gold Qualifiers, gare locali su larga scala, che forniranno più punti rispetto alle Qualifier regolari e disegnano un percorso chiaro verso le competizioni di massimo livello per i rider e gli amatori di tutto il mondo.
Chris Ball, amministratore delegato di EWS, dichiara: “Sebbene il 2020 sia stato un anno difficile per tutti, la lunga pausa ci ha dato l’opportunità di riflettere su tutti gli aspetti dell’EWS e dell’EWS-E e siamo entusiasti di introdurre questi cambiamenti. È il più grande scossone al format nella storia della EWS e siamo entusiasti della direzione che sta prendendo lo sport.
“Siamo dispiaciuti per le località amiche che non possiamo visitare nel 2021, ma hanno il nostro pieno supporto e non vediamo l’ora di rincontrare da loro il prima possibile.
“C’è molto da aspettarsi nel 2021, l’aumento del numero di gare EWS ed EWS-E e il ritorno del Trofeo delle Nazioni. A livello personale, non vedo l’ora di vedere sia l’EWS che l’EWS-E concludersi nella Tweed Valley, dove ha sede l’EWS: sarà lo scenario perfetto per concludere la nostra più grande stagione fino ad oggi. “

Calendario 2021 EWS e EWS-E

Met Cannondale Endura Tannus Ultimate
Dainese Five Ten Evoc Tannus

Privacy policy